La coppia EUR/USD in calo prima della decisione sui tassi della BCE

Scritto da: Crispus Nyaga
Gennaio 18, 2021
  • EUR/USD è sottoposta a forti pressioni prima della decisione sui tassi di interesse della BCE.
  • La BCE inizierà la sua riunione mercoledì e pronuncerà la sua decisione giovedì.
  • Gli economisti si aspettano che la banca lasci invariate le sue politiche.

La coppia EUR/USD è in difficoltà per il quinto giorno consecutivo dato che gli investitori forex stanno aspettando l’importante decisione della Banca centrale europea (BCE) prevista per giovedì di questa settimana. La coppia è in calo anche a causa del dollaro USA più forte in vista dell’inaugurazione di Joe Biden. È quotata a 1,2070, che è del 2,30% al di sotto del massimo da inizio anno di 1,2345.

EUR/USD
EUR/USD mostra una tendenza al ribasso

Decisione della BCE sui tassi di interesse

La BCE inizierà mercoledì la sua prima riunione di politica monetaria dell’anno e giovedì esprimerà il suo verdetto sui tassi di interesse dell’UE. Questa decisione arriverà in un momento in cui l’UE sta attuando vaccinazioni per contenere la pandemia di coronavirus. Inoltre arriva in un momento in cui la coppia EUR/USD ha ridotto alcuni dei suoi precedenti guadagni, il che è una buona cosa per l’Unione europea.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tuttavia, l’economia europea sta lottando poiché il numero di casi di coronavirus ha continuato ad aumentare nella maggior parte degli Stati. Ciò ha visto più Paesi annunciare alcuni limiti agli spostamenti, che avranno un impatto sulla ripresa.

Inoltre, l’incontro inizierà il giorno dopo che il parlamento italiano avrà pronunciato il verdetto sul premier Giuseppe Conte. Dovrà conquistare membri del suo partito e alcuni membri dell’opposizione per rimanere al potere.

Tuttavia, gli economisti ritengono che la BCE non modificherà la sua politica monetaria. Probabilmente lascerà invariati i tassi di interesse e l’obiettivo della sua politica di quantitative easing. Inoltre, con il tasso di inflazione così basso, la banca probabilmente non segnalerà alcun cambiamento futuro alla sua politica.

La coppia EUR/USD è in calo anche a causa del dollaro USA forte. Quest’oggi, l’indice del dollaro è salito di oltre lo 0,15% continuando un rally iniziato la scorsa settimana. Questa tendenza potrebbe continuare prima del giuramento di Joe Biden che si terrà mercoledì. Si è impegnato a fornire più stimoli per sostenere l’economia.

Prospettive tecniche EUR/USD

EUR/USD
Grafico tecnico EUR/USD

Pochi giorni fa, ho scritto che la coppia EUR/USD avrebbe subito una correzione, citando la divergenza ribassista mostrata dal Relative Strength Index (RSI) e dal MACD. Ed è proprio questo che è successo, come mostrato sopra.

Sul grafico a quattro ore, la coppia ha continuato a scendere, spostandosi al di sotto delle medie mobili ponderate a 15 e 25 giorni (WMA). Si è anche spostato al di sotto della linea di tendenza rossa in aumento e dei livelli di ritracciamento di Fibonacci del 23,6% e del 38,2%. Allo stesso modo, gli oscillatori come l’RSI e il MACD hanno continuato a scendere. Pertanto, il prossimo supporto da tenere d’occhio sarà il ritracciamento del 50% a 1,1975.