Robinhood e Interactive Brokers consentono acquisti limitati di GameStop e altre azioni

Scritto da: Wajeeh Khan
Gennaio 29, 2021
  • Robinhood Markets riprende gli acquisti limitati di GameStop e altri titoli.
  • La piattaforma di trading ha contattato istituti di credito per diverse centinaia di milioni di dollari.
  • Giovedì, le azioni Robinhood sono aumentate di oltre il 50% nel trading after-hours.

I broker online, tra cui Robinhood, nella giornata di ieri hanno annunciato di aver interrotto l’acquisto di diversi titoli, tra cui GameStop, che un gruppo di investitori al dettaglio ha preso di mira nelle ultime settimane, con conseguenti rally senza precedenti.

L’avvocato Jake Chervinsky di Compound (Fintech Company) ha twittato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Robin Hood: una fiaba sul rubare ai ricchi per dare ai poveri. Robinhood: un’app per proteggere i ricchi dall’essere schiacciati dai poveri”.

Interactive Brokers e Robinhood Markets Inc., tuttavia, hanno dichiarato nella serata di giovedì che probabilmente rimuoveranno il divieto venerdì, un annuncio che permesso ai rialzi di ricominciare mentre le azioni si sono riprese bruscamente nel trading esteso.

I commenti del CEO di Robinhood, Vlad Tenev

Secondo quanto dichiarato oggi dal CEO di Robinhood, Vlad Tenev:

“Per proteggere l’azienda e proteggere i nostri clienti, abbiamo dovuto limitare l’acquisto di queste azioni. Non l’abbiamo assolutamente agito a favore di alcun market maker o hedge fund o di chiunque ci rivolgiamo o di altri partecipanti al mercato”.

GameStop (NYSE: GME) è stato disponibile giovedì a un prezzo per azione di £192,78. Dopo aver toccato un massimo di £360 per azione, il titolo è crollato fino a chiudere a £144,45 per azione sulla notizia delle restrizioni. Ma è risalito a £228 per azione poiché Interactive Brokers e Robinhood hanno espresso piani di consentire acquisti limitati. Al momento, GameStop ha un valore di £9,88 miliardi di sterline.

Celebrità, investitori al dettaglio e persino responsabili politici hanno condannato i broker online per aver imposto restrizioni giovedì, accusandoli di proteggere gli interessi di Wall Street ma sacrificando quelli dei piccoli investitori.

Dichiarazioni del senatore americano Sherrod Brown

Il senatore americano Sherrod Brown ha dichiarato quest’oggi:

“A Wall Street si preoccupano delle regole solo quando sono loro a farsi male”.

Robinhood ha anche detto ieri che i suoi istituti di credito, tra cui Goldman Sachs e JP Morgan Chase, si sono rivolti a diverse centinaia di milioni di dollari. La società di servizi finanziari si è astenuta dal fornire ulteriori commenti giovedì, ma il CEO Tenev ha chiarito in un precedente post sul blog che una crisi di liquidità non era ancora in vista.

Giovedì, anche AMC Entertainment (NYSE: AMC) è salita di quasi il 30% nel trading after-hours, arrivando a una quotazione di £8,25 per azione. Su base annuale, lo stock è ora salito di oltre il 300%. Attualmente ha una quotazione di a £6,31 per azione dopo aver toccato un massimo di £14,56 all’inizio di questa settimana. La più grande catena di cinema del mondo ha ora una capitalizzazione di mercato di £2,14 miliardi.