L’USD/CHF sale al massimo di 2 mesi mentre l’indice di avidità e paura scende a 38

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo figlio e… read more.
on Feb 1, 2021
  • Il prezzo USD/CHF è salito oggi anche dopo i forti dati economici della Svizzera.
  • Le vendite al dettaglio sono aumentate a dicembre, e il PMI manifatturiero è aumentato a gennaio.
  • L'indice di avidità e paura è sceso mentre gli investitori optano per paradisi sicuri come il dollaro.

Il prezzo del tasso di cambio USD/CHF ha superato un livello di resistenza chiave sulla scia di un dollaro USA più forte. Viene scambiato a 0,8955, il massimo dal 2 dicembre.

USD/CHF
Grafico orario USD/CHF

Dati forti per la Svizzera

Il prezzo USD/CHF sta aumentando anche dopo i dati economici relativamente forti dalla Svizzera. In un rapporto pubblicato dall’agenzia di statistica del Paese, le vendite al dettaglio complessive hanno continuato a riprendersi a dicembre.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Le vendite sono aumentate del 4,7% a dicembre dall’1,8% del mese precedente. È stato anche l’ottavo mese consecutivo in cui le vendite sono aumentate dopo essere diminuite del 19% nell’aprile dello scorso anno. Inoltre, sono stati i dati più forti da maggio.

Ulteriori dati hanno mostrato che il settore manifatturiero ha continuato a risalire a gennaio. Il PMI manifatturiero svizzero è salito a 59,4 a gennaio da 58,0 a dicembre. Questa è stata la cifra più forte da ottobre 2018 ed è il terzo mese consecutivo di guadagni.

Pertanto, l’USD/CHF è in aumento a causa del dollaro più forte. Oggi, l’indice del dollaro è aumentato di oltre lo 0,30%. Individualmente, il dollaro è cresciuto dello 0,50% contro la corona svedese, dello 0,45% contro l’euro e dello 0,30% contro il dollaro canadese.

Questa performance è in parte dovuta ai rischi in corso nel mercato in cui i trader sui social media spingono più in alto gli asset rischiosi. Oggi, XRP, una valuta digitale creata da Ripple è aumentata di oltre il 40% mentre l’argento è salito al suo livello più alto dal 2018. In effetti, come mostrato di seguito, l’indice di avidità e paura è sceso a 38. Questo è un segno che c’è paura generale nel mercato. E in tempi di paura, gli investitori forex tendono a correre verso la sicurezza del dollaro.

Fear and greed index

Prospettive tecniche USD/CHF

USD/CHF
Grafico tecnico USD/CHF

Il prezzo USD/CHF ha toccato il fondo a gennaio, al livello di 0,8756. Da allora, è balzato di circa il 2,37% e oggi si è spostato sopra l’importante resistenza a 0,8925. Il prezzo ha anche formato un pattern testa e spalle inverso mentre le medie mobili esponenziali a 25 e 15 giorni (EMA) hanno realizzato un crossover rialzista.

Pertanto, con i rialzisti al controllo, c’è la possibilità che la coppia salga alla prossima resistenza a 0,900. Questo è sia un livello psicologico cruciale che il livello in cui l’anno scorso ha formato un pattern double bottom.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro