Analisi dei prezzi di Google e Amazon dopo le dimissioni di Jeff Bezos da CEO

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Feb 4, 2021
  • Amazon ha riferito di aver guadagnato $14,09 per azione, il doppio rispetto alle stime degli analisti.
  • Il fondatore e CEO Jeff Bezos si dimette dalla carica di capo dell'azienda.
  • Alphabet ha riportato un EPS di $22,30 per battere i $15,90 previsti dagli analisti di mercato.

Il gigante dell’e-commerce Amazon (NASDAQ: AMZN) e il colosso della ricerca online Alphabet (NASDAQ: GOOGL), che possiede Google, hanno entrambi presentato rapporti sugli utili finanziari estremamente forti per il quarto trimestre conclusosi il 31 dicembre 2020.

Amazon rileva guadagni record, Bezos si dimette

Amazon ha riferito di aver guadagnato $14,09 per azione, che è quasi il doppio rispetto alle stime degli analisti di $7,23 utili per azione (EPS). L’attività ha generato ricavi per $125,56 miliardi, superando per la prima volta nella sua storia la soglia dei $100 miliardi. Gli analisti di mercato si aspettavano $119,7 miliardi di ricavi dalla società.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Per il trimestre in corso, la società ha dichiarato che prevede che le vendite nette si attesteranno tra 100 e 106 miliardi di dollari, con un aumento dal 33% al 40% rispetto a un anno fa.

Ancora più importante, l’attività di vendita al dettaglio online ha annunciato che il fondatore e CEO Jeff Bezos si dimetterà da capo dell’azienda e passerà al ruolo di presidente esecutivo nel Q3. Dovrebbe essere sostituito dal capo di AWS Andy Jassy.

“Amazon è quello che è a causa dell’invenzione. Facciamo follie insieme e poi le rendiamo la normalità. Siamo stati pionieri delle recensioni dei clienti, delle vendite 1-clic, consigli personalizzati, spedizione incredibilmente veloce di Prime, acquisti Just Walk Out, Climate Pledge, Kindle, Alexa, il marketplace, infrastruttura cloud computing, Career Choice e molto altro”, ha affermato Jeff Bezos, fondatore e CEO dell’attività di e-commerce.

“Se lo fai bene, pochi anni dopo un’invenzione sorprendente, la novità è diventata ormai normalità. La gente sbadiglia. Quello sbadiglio è il più grande complimento che un inventore possa ricevere. Quando guardi i nostri risultati finanziari, ciò che stai effettivamente vedendo sono i risultati cumulativi a lungo termine dell’invenzione. In questo momento vedo Amazon nella sua forma più creativa in assoluto, rendendolo un momento ottimale per questa transizione”.

Transizioni di questa portata potrebbero essere impegnative per qualsiasi azienda, ma Brian Olsavsky, Chief Financial Officer (CFO) dell’azienda, ha ribadito che l’attività di vendita al dettaglio online ha un piano di successione “altamente efficace”.

“Ribadisco che Jeff non se ne andrà. Sta trovando un nuovo lavoro. Sarà coinvolto in molte grandi questioni unidirezionali, come diciamo, porte unidirezionali che significano decisioni più importanti come acquisizioni, cose come strategie, andare in drogheria e altre cose”, ha detto durante una chiamata con investitori.

Google segnala una forte crescita nel settore degli ad

In modo simile, il proprietario di Google, Alphabet, ha riportato guadagni di $22,30 per azione per battere i $15,90 previsti dagli analisti di mercato. I ricavi sono aumentati del 23% a $56,90 miliardi contro $53,13 miliardi previsti.

Google ha affermato di aver raccolto $46,20 miliardi dagli ad pubblicitari, con un aumento del 22% in quanto ha generato entrate per 37,93 miliardi di dollari nell’ultimo anno.

“I nostri ottimi risultati di questo trimestre riflettono l’utilità dei nostri prodotti e servizi per le persone e le aziende, nonché l’accelerazione della transizione ai servizi online e al cloud. Google ha successo quando aiutiamo i nostri clienti e partner ad avere successo e vediamo opportunità significative per creare partnership significative mentre le aziende guardano sempre più a un futuro digitale”, ha affermato Sundar Pichai, CEO di Google e Alphabet.

“La nostra ottima performance del quarto trimestre, con un fatturato di $56,9 miliardi, è stata trainata da Google Search e YouTube, poiché l’attività dei consumatori e delle imprese si è ripresa rispetto all’inizio dell’anno. I ricavi di Google Cloud sono stati di $13,1 miliardi per il 2020, con un significativo slancio in corso, e restiamo concentrati sulla fornitura di valore attraverso le opportunità di crescita che vediamo”, ha affermato Ruth Porat, CFO di Google e Alphabet.

Shyam Patil di Susquehanna ha descritto i risultati del quarto trimestre come un “battito forte” che lo ha portato ad aumentare l’obiettivo di prezzo su GOOGL a un massimo di $3.000.

“GOOGL ha beneficiato di un forte periodo natalizio e di un budget ridotto. La crescita della ricerca è accelerata di 10 punti al 17% su base annua ex FX e YouTube ha avuto un trimestre eccezionale, accelerando di 13 punti al 46% su base annua ex crescita dei ricavi FX. Entrando nel 2021, GOOGL dovrebbe beneficiare di composizioni facili nell’H1, in particolare nel Q2, anche se probabilmente diventeranno più difficili nell’H2”, ha scritto l’analista nella nota di oggi.

Analisi tecnica: guadagni GOOGL

Il prezzo delle azioni di Google ha aperto il 7% in più per raggiungere un nuovo massimo storico di $2.082,47 dopo che la società ha registrato un forte battito. La vecchia resistenza a $1.950 ora diventa supporto poiché gli investitori GOOGL ora mireranno a $2.250.

Grafico giornaliero azioni Google (TradingView)

Il prezzo delle azioni di Amazon è leggermente aumentato, ma ha rapidamente invertito direzione con un calo dello 0,3% a $3.370. Il supporto nelle vicinanze si trova nel contesto del triangolo spezzato a $3.330. I trader che cercano di comprare azioni AMZN cercheranno una mossa sopra il record di $3.555 verso $3.740.

Grafico giornaliero azioni Amazon (TradingView)

In sintesi

Il titano del business dell’e-commerce Amazon ha annunciato i risultati del Q4 che hanno infranto le aspettative degli analisti. Il fondatore e CEO Jeff Bezos ha anche annunciato che si dimetterà dalla carica di CEO della società e passerà al ruolo di presidente esecutivo. D’altra parte, le azioni di Alphabet sono aumentate di oltre il 7% in pre-apertura mercoledì dopo che la società ha anche riportato risultati superiori alle aspettative su tutta la linea.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro