USD/JPY: lo yen sale dopo i promettenti dati economici del Giappone

Scritto da: Crispus Nyaga
Febbraio 26, 2021
  • Il prezzo USD/JPY è diminuito drasticamente dopo il miglioramento dei dati.
  • La produzione industriale giapponese è aumentata del 4,2% a gennaio.
  • I prezzi al consumo di Tokyo sono migliorati modestamente a gennaio.

Il prezzo USD/JPY è sceso bruscamente durante la sessione notturna poiché il mercato ha reagito ai dati economici giapponesi relativamente forti. La coppia è scesa dello 0,55% dal massimo di cinque mesi di 106,42, attestandosi a un minimo di 105,85.

USD/JPY
Grafico USD/JPY

Migliorare l’inflazione giapponese

Il Bureau of Statistics giapponese ha pubblicato numeri economici relativamente forti, segnalando che l’economia del Paese sta andando meglio. I dati hanno rivelato che l’indice dei prezzi al consumo (CPI) principale a Tokyo è migliorato da -0,5% a -0,3% a febbraio.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Escludendo i prodotti alimentari ed energetici volatili, i prezzi sono migliorati da -0,4% a -0,3%. Sebbene questi numeri siano significativamente al di sotto dell’obiettivo del 2% della Banca del Giappone (BOJ), stanno andando nella giusta direzione.

Ulteriori dati hanno rivelato che la produzione industriale del paese è aumentata del 4,2% a gennaio dopo essere scesa dell’1,0% nel mese precedente. Gli analisti intervistati da Reuters si aspettavano che i dati arrivassero al 4,0%. L’agenzia prevede che la produzione aumenterà del 2,1% a febbraio per poi scendere del 6,1% a marzo.

Nel frattempo, l’USD/JPY ha reagito anche ai dati relativi alle vendite al dettaglio relativamente deboli ma migliori del previsto. A gennaio, le vendite al dettaglio sono diminuite del 2,4% dopo essere scese dello 0,2% nel mese precedente. Ciò è accaduto quando il Paese ha implementato uno stato di emergenza per rallentare la diffusione della pandemia.

La coppia USD/JPY è scesa anche se il dollaro USA si è ripreso. L’indice del dollaro è rimbalzato dello 0,20% dopo giorni passati in rosso. È aumentato dello 0,25% contro la sterlina britannica e dello 0,15% contro l’euro. Inoltre, è aumentato rispetto al dollaro canadese, alla corona svedese e al franco svizzero.

Negli ultimi giorni, la valuta si è indebolita a causa dell’andamento del mercato obbligazionario. I rendimenti dei titoli di stato a 5, 10 e 30 anni sono aumentati dato che i trader forex iniziano a valutare una forte ripresa economica.

Previsioni tecniche USD/JPY

USD/JPY
Grafico tecnico USD/JPY

Il prezzo USD/JPY è salito a un massimo di cinque mesi di 106,42 questa settimana. Ha quindi ridotto alcuni di questi guadagni e ora viene scambiato a 106,07. Sul grafico a quattro ore, il prezzo è leggermente al di sopra della linea mediana del canale di regressione ascendente. Si trova anche tra la linea media e quella superiore delle bande di Bollinger. Pertanto, anche con il calo, la coppia rimane in una tendenza generale rialzista fino a quando non si muove al di sotto delle due linee centrali.