Zoom supera le stime di Wall Street nel Q4 fiscale

Scritto da: Wajeeh Khan
Marzo 2, 2021
  • Zoom supera le stime di Wall Street nel Q4 fiscale.
  • L'azienda statunitense registra £1,91 miliardi di vendite nell'anno fiscale 2020.
  • Zoom prevede £2,63 di utile annuo per azione rettificato nel 2021.

Zoom Video Communications Inc. (NASDAQ: ZM) ha pubblicato lunedì il rapporto sugli utili per il quarto trimestre fiscale, che è stato migliore di quanto previsto dagli analisti. La società ha attribuito le sue prestazioni positive alla crisi COVID-19 in corso che ha alimentato la domanda di comunicazioni video.

Lunedì, le azioni di Zoom sono aumentate di quasi l’8% nel trading fuori orario. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo è ora scambiato a un prezzo per azione di £319,92 contro £259,39 per azione all’inizio dell’anno. Ecco cosa devi sapere sul motivo per cui i prezzi aumentano e diminuiscono nel mercato azionario.

Risultati finanziari di Zoom nel Q4 vs. stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Zoom Video Communications ha affermato che il suo utile netto nel quarto trimestre è stato di £187,63 milioni, o 62,69 pence per azione. Nello stesso trimestre dello scorso anno, il suo utile netto si è attestato alla cifra notevolmente inferiore di £11,02 milioni. Nel trimestre precedente (Q3), Zoom ha registrato £560 milioni di entrate e 71,33 pence per azione.

Su base rettificata, la società statunitense ha guadagnato 88 pence per azione nel quarto trimestre rispetto alla cifra di 10,81 pence per azione di un anno fa. Zoom ha valutato i suoi ricavi nell’ultimo trimestre a £635,87 milioni, il che rappresenta un’enorme crescita del 369% su base annua.

Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe registrato £585,07 milioni di entrate nel Q4. La loro stima per l’utile per azione rettificato era inferiore a 56,92 pence. In un annuncio di gennaio, Zoom ha espresso piani per una vendita di azioni secondarie da £1,10 miliardi.

Guidance di Zoom Video Communications per l’anno fiscale 2021

Per l’intero anno fiscale 2020, la società con sede a San Jose ha registrato £1,91 miliardi di vendite e £2,41 per azione di utili rettificati. Per il 2021, Zoom prevede ora che le sue entrate scenderanno tra 2,71 e 2,72 miliardi di sterline. Prevede fino a £2,63 di profitto per azione rettificato per l’intero anno.

In confronto, gli analisti chiedono £2,53 miliardi di vendite per Zoom Video Communications nel 2021 e £2,13 di utili rettificati per azione. Zoom prevede fino a £652,08 milioni di entrate nel Q1 e circa 69,89 pence di EPS rettificato che hanno superato anche le previsioni degli esperti.

Zoom si è comportato in modo massicciamente ottimista nel mercato azionario lo scorso anno con un guadagno annuale di circa il 400%. Al momento, la società americana di tecnologia delle comunicazioni ha un valore di £85,92 miliardi e ha un rapporto prezzo/utili di 285,36.