Berkeley Group: l’utile ante imposte per l’intero anno dovrebbe raggiungere le stime

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Mar 12, 2021
  • Berkeley Group afferma che il suo utile ante imposte per l'intero anno dovrebbe corrispondere alle stime.
  • Il costruttore di case prevede oltre £1,7 miliardi di vendite a termine entro la fine del 2021.
  • Berkeley Group si impegna a restituire £280 milioni l'anno agli azionisti.

Berkeley Group Holdings plc (LON: BKG) ha dichiarato venerdì che la sua performance finanziaria continua a mostrare resilienza. La società prevede che l’utile ante imposte per l’anno fiscale 2021 sarà in linea con le previsioni.

Venerdì le azioni di Berkeley sono scese di circa il 3% nel trading pre-mercato e hanno perso un altro 2,5% all’apertura del mercato. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo è ora scambiato a £43 per azione. In confronto, aveva iniziato l’anno 2021 a un prezzo molto più alto di £47 per azione.

Berkeley prevede oltre £1,7 miliardi di vendite a termine

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Berkeley si è detta fiduciosa che riuscirà a riportare un utile ante imposte, per l’anno fiscale che si concluderà il 30 aprile, simile a quello dell’anno precedente.

La stima di FactSet per l’utile ante imposte di Berkeley nell’anno fiscale 2021 è attualmente pari a 534,5 milioni di sterline. L’anno scorso, l’azienda britannica aveva registrato un utile ante imposte di 503,7 milioni di sterline. Berkeley ha anche affermato venerdì che le sue vendite a termine entro la fine dell’anno finanziario in corso saranno probabilmente valutate oltre 1,7 miliardi di sterline.

Lo sviluppatore immobiliare britannico prevede 954 milioni di sterline di liquidità netta entro la fine dell’anno fiscale 2021. Il valore della prenotazione, ha aggiunto, dovrebbe rimanere inferiore del 20% su base annua a causa delle restrizioni COVID-19. L’emergenza sanitaria ha finora contagiato più di 4,2 milioni di persone nel Regno Unito e causato oltre 125.000 morti.

In notizie separate dal Regno Unito, venerdì AstraZeneca ha ulteriormente ridotto il suo obiettivo di fornitura di vaccini COVID-19 all’Unione europea.

Berkeley restituirà £280 milioni l’anno agli azionisti

Secondo Berkeley, è ben posizionato per raggiungere il traguardo del 15% di rendimento ante imposte sul capitale proprio, un obiettivo a lungo termine fissato in precedenza. La società con sede a Cobham è fiduciosa che registrerà un profitto simile anche nel prossimo anno fiscale.

Berkeley Group Holdings plc si impegna a restituire 280 milioni di sterline tramite dividendi e riacquisti ai propri azionisti all’anno. Nel suo precedente rapporto pubblicato nella prima settimana di dicembre, la società di costruzioni aveva riportato un calo del 17% dell’utile ante imposte nel primo semestre fiscale.

Berkeley Group ha registrato un andamento leggermente negativo nel mercato azionario lo scorso anno con un calo annuo di oltre il 3%. Al momento, la società britannica di sviluppo immobiliare e costruzione di case ha un valore di 5,27 miliardi di sterline e ha un rapporto prezzo/utili di 15,42.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money