USD/CAD crolla al minimo di 2 settimane dopo i forti dati sull’occupazione in Canada

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Mar 12, 2021
  • Il prezzo USD/CAD è diminuito dopo gli ultimi dati sull'occupazione del Canada.
  • Il Paese ha creato più di 259.000 posti di lavoro a febbraio e il tasso di disoccupazione è sceso all'8,2%.
  • Negli Stati Uniti, l'indice dei prezzi alla produzione è aumentato del 2,8% a febbraio.

Il prezzo USD/CAD è leggermente diminuito dopo gli ultimi dati sui posti di lavoro canadesi e sull’indice dei prezzi dei produttori statunitensi (PPI). La coppia è scesa a 1,2570, che era leggermente al di sotto del minimo di questa settimana di 1,2520.

USD/CAD
Azione di prezzo USD/CAD

Dati sull’occupazione in Canada

L’agenzia di statistica canadese ha pubblicato dati relativamente forti sull’occupazione, un segno che l’economia del Paese è in ripresa. Il Canada ha aggiunto più di 259.000 posti di lavoro a febbraio dopo aver perso più di 225.000 posti di lavoro a gennaio. Ciò è accaduto quando produttori e fornitori di servizi hanno iniziato a riaprire le loro attività quando il governo ha iniziato a offrire vaccinazioni.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Nel frattempo, il tasso di disoccupazione è sceso dal 9,4% di gennaio all’8,2% di febbraio. Questo tasso è sostanzialmente superiore al 5,0% del Regno Unito e al 6,2% degli Stati Uniti, il che segnala che l’economia canadese si sta riprendendo più lentamente rispetto ai suoi pari.

Il tasso di partecipazione, che misura il numero di occupati nella forza lavoro, è passato dal 64,7% al 79,2% a febbraio.

Questi numeri sono arrivati una settimana dopo che gli Stati Uniti hanno pubblicato numeri relativamente forti di posti di lavoro. L’economia ha aggiunto più di 300.000 posti di lavoro a febbraio, un aumento significativo rispetto ai 40.000 creati nel mese precedente. E ieri, i dati hanno mostrato che il numero di americani che hanno presentato istanza iniziale di disoccupazione ha continuato a diminuire.

Soprattutto, i dati sull’occupazione canadese sono arrivati pochi giorni dopo la decisione sui tassi di interesse della Bank of Canada (BOC). La banca ha lasciato invariato il tasso di interesse e si è impegnata a continuare con i suoi acquisti di asset per stimolare la ripresa.

Il prezzo USD/CAD sta reagendo anche agli ultimi dati dell’indice dei prezzi alla produzione (PPI) degli Stati Uniti. Secondo il BLS, il PPI è aumentato del 2,8% a febbraio, aiutato dall’aumento dei prezzi del greggio. Questo aumento è stato migliore dell’aumento annuale dell’1,7% del mese precedente e della stima mediana del 2,7%. Il core PPI, che esclude la volatilità dei prezzi di cibo ed energia, è aumentato del 2,5% a febbraio dal 2,0% del mese precedente.

Previsioni tecniche USD/CAD

USD/CAD
Grafico tecnico USD/CAD

Il grafico a due ore mostra che il prezzo USD/CAD è sceso a 1,2510, che è leggermente al di sotto del minimo di questa settimana di 1,2520. La coppia è leggermente al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 15 periodi (EMA) mentre il rally dell’indice direzionale medio (ADX) è svanito. Il prezzo è anche leggermente al di sotto della neckline del pattern triple top venutosi a creare poche settimane fa. Pertanto, la coppia probabilmente continuerà a scendere poiché i ribassisti puntano al prossimo supporto chiave a 1,2450.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro