Perché il prezzo delle azioni Bank of America è sceso nonostante i forti risultati del Q1

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Apr 15, 2021
Updated: Apr 19, 2021
  • Bank of America Corp ha riferito che il suo profitto è più che raddoppiato nel Q1.
  • BAC si è inizialmente spostato al rialzo giovedì, prima di passare al rosso pochi minuti prima dell'apertura.
  • Il ribasso si è verificato quando il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è sceso bruscamente.

Le azioni di Bank of America Corp (NYSE: BAC) sono scambiate in modo volatile oggi dopo che la società ha riportato i suoi utili del primo trimestre.

L’utile è più che raddoppiato nel Q1 del 2021

Bank of America Corp ha riferito che il suo profitto è più che raddoppiato nel primo trimestre poiché la banca ha dispiegato riserve per compensare le potenziali perdite di prestito durante la pandemia di coronavirus. BofA ha rilasciato 2,7 miliardi di dollari dalle sue riserve e ha annunciato un programma di riacquisto di azioni da 25 miliardi di dollari, prevedendo una rapida ripresa economica sostenuta dai programmi di vaccinazione.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Ma la banca ha riferito che i ricavi bancari sono scesi del 12% a $8,1 miliardi nel trimestre, mentre il reddito netto da interessi è crollato del 16% a $10,2 miliardi nello stesso periodo.

“Mentre i tassi di interesse bassi hanno continuato ad avere problemi con le entrate, i costi del credito sono migliorati e crediamo che i progressi nella crisi sanitaria e nell’economia puntino a una ripresa accelerata”, ha affermato in una nota Brian Moynihan, presidente e CEO di BofA.

Nel 2020, la Federal Reserve ha introdotto tassi di interesse estremamente bassi per stimolare la ripresa economica dopo aver subito dure ripercussioni a causa della pandemia. Tuttavia, una tale politica monetaria danneggia anche i prestatori, inclusa la BofA, che capitalizza la differenza tra ciò che guadagnano dai prestiti e pagano sui depositi.

Allo stesso modo, JPMorgan ha riferito la scorsa settimana che i suoi prestiti e saldi di leasing sono crollati in tutte le divisioni della banca del 7% a $887 miliardi, influenzati da saldi inferiori delle carte di credito e carenze nei prestiti commerciali.

Tuttavia, i funzionari della Bank of America hanno dichiarato a gennaio che credono che la società potrebbe recuperare la crescita dei prestiti entro la fine dell’anno, dopo che la domanda di nuovi prestiti è svanita in mezzo alla pandemia poiché i clienti stavano cercando di risparmiare denaro e le principali società si sono rivolte ai mercati dei capitali.

L’utile netto applicabile agli azionisti comuni è salito di $0,86 per azione a $7,56 miliardi, rispetto a $3,54 miliardi, o $0,40 per azione, un anno fa.

I risultati della BofA hanno superato le stime di profitto degli analisti di $0,66.

La banca ha registrato un calo del 21% nell’utile ante imposte e accantonamenti, che è considerato la migliore misura della performance del prestatore in questo trimestre, rispetto alla JPMorgan che ha riportato che l’utile ante accantonamenti del Q1 è aumentato del 18%. L’utile prima dell’accantonamento in Wells Fargo & Co è diminuito del 13%.

Perché le azioni sono scese di prezzo?

Il titolo Bank of America si è inizialmente spostato al rialzo nel giovedì pre-mercato prima di passare al rosso pochi minuti prima dell’apertura. Le azioni sono poi crollate in modo aggressivo per scambiare attualmente in calo del 4% nel corso della giornata. Il tuffo nell’azione dei prezzi si è fermato a $38,37, dove si trova la 200-DMA.

Grafico orario Bank of America (TradingView)

Una mossa al ribasso è arrivata dopo che il rendimento dei Treasury a 10 anni di riferimento è sceso al di sotto dell’1,60%, portando le azioni di tutte le principali banche a un netto ribasso. L’indice KBW Nasdaq Bank (BKX), che replica la performance di 24 banche leader, è sceso di oltre il 2%.

In sostanza, i rendimenti del Tesoro più elevati stanno danneggiando i titoli di crescita, incluso quasi l’intero settore tecnologico, poiché queste società soffrono a causa del calo del valore dei loro flussi di cassa futuri. D’altra parte, le banche traggono profitto da tassi più elevati.

In sintesi

Bank of America ha riportato guadagni del primo trimestre, affermando che i suoi profitti in questo arco di tempo sono più che raddoppiati poiché la società ha sbloccato riserve per compensare potenziali perdite di prestito dopo la crisi del coronavirus.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro