EUR/USD pronto al crollo verso 1,1925 per l’aumento del dollaro USA

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo figlio e… read more.
on Mag 4, 2021
  • La coppia EUR/USD ha subito un brusco calo a causa del forte rimbalzo del dollaro USA.
  • La coppia è scesa mentre i trader attendono i prossimi dati sui salari non agricoli statunitensi.
  • Tecnicamente, esiste la possibilità che continui a diminuire nel breve termine.

La coppia EUR/USD è scesa al livello più basso dal 23 aprile dato che il dollaro USA si è ripreso. È scesa a 1,200, ovvero l’1,25% al di sotto del punto più alto di quest’anno.

EUR/USD
Azione di prezzo EUR/USD

Aumento della forza del dollaro USA

La coppia EUR/USD sta scivolando principalmente a causa del dollaro USA complessivamente forte. L’indice del dollaro è salito di oltre lo 0,45% oggi. Ha guadagnato dello 0,45% contro il franco svizzero, dello 0,60% contro la corona svedese e dello 0,40% contro il dollaro canadese.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Questa performance è probabilmente dovuta alla corsa alla sicurezza dato che i trader forex aspettano i prossimi numeri dei libri paga non agricoli degli Stati Uniti che sono programmati per venerdì questa settimana. In effetti, i rendimenti obbligazionari sono aumentati, con i 10 anni in aumento dell’1% all’1,621% e i 30 anni all’1,63%. Gli analisti ritengono che i dati sui posti di lavoro altamente positivi eserciteranno maggiori pressioni sulla Federal Reserve affinché inizi a parlare di inasprimento.

Anche la forte economia statunitense gioca un ruolo nella forza del dollaro. I dati di Markit e dell’Institute of Supply Management (ISM) hanno mostrato che i produttori del Paese stanno andando bene. Tuttavia, molti di loro stanno affrontando sfide significative e prezzi di fornitura elevati. È stato ampiamente riportato che le sfide che molte aziende devono affrontare a causa delle continue sfide di spedizione.

Dat pubblicato oggi ha rivelato che il deficit commerciale degli Stati Uniti ha continuato ad aumentare. A marzo, la nazione ha esportato merci per un valore di oltre 200 miliardi di dollari e ha importato merci per un valore di 274 miliardi di dollari. Ciò ha portato a un enorme deficit commerciale di oltre 74 miliardi di dollari. Questa performance è stata principalmente dovuta allo stimolo che ha incentivato gli importatori ad acquistare di più dall’estero.

Nel frattempo, la coppia EUR/USD è in calo anche a causa della divergenza delle economie degli Stati Uniti e dell’Eurozona. I dati pubblicati ieri da Markit hanno mostrato che il settore manifatturiero dell’Eurozona stava affrontando sfide sostanziali. Il blocco sta anche lottando con il lento rilascio del vaccino.

Previsioni EUR/USD

EUR/USD
Grafico tecnico EUR/USD

Nella mia previsione di maggio per la coppia EUR/USD, sostenevo che il prezzo sarebbe rimbalzato leggermente per poi riprendere la tendenza al ribasso. Questo movimento di soccorso è stato necessario affinché la coppia formasse la spalla destra del modello head and shoulders. È successo e la coppia si è spostata al di sotto del minimo della scorsa settimana di 1,2013.

La coppia viene scambiata tra i livelli di ritracciamento di Fibonacci del 23,6% e del 38,2%. È inoltre supportata dalle medie mobili ponderate (WMA) a 25 e 50 giorni. Pertanto, la coppia probabilmente continuerà a scendere poiché i ribassisti puntano al ritracciamento del 50% a 1,1925, il livello più basso dal 13 aprile.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro