Vir Biotechnology sale del 10% dopo la EUA per il suo trattamento COVID-19

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Mag 27, 2021
  • La FDA statunitense approva il vaccino Vir-GSK COVID-19 (Sotrovimab) all'uso di emergenza.
  • L'EUA si applica al trattamento di pazienti con COVID-19 da lieve a moderato.
  • La domanda di commercializzazione per Sotrovimab sarà presentata nella seconda metà del 2021.

Mercoledì le azioni di Vir Biotechnology Inc (NASDAQ: VIR) sono aumentate di circa il 10% nel trading fuori orario, poiché la società ha ricevuto l’autorizzazione per l’uso di emergenza (EUA) per il suo farmaco COVID-19 dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense.

L’approvazione dell’agenzia federale per Sotrovimab (VIR-7831) che l’azienda biotecnologica ha sviluppato in collaborazione con GlaxoSmithKline si applica ai pazienti pediatrici e agli adulti ad alto rischio per il trattamento del COVID-19 da lieve a moderato. GSK ha anche collaborato con Sanofi per sviluppare un diverso vaccino COVID-19.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo il regolatore sanitario, il farmaco anticorpo monoclonale non deve essere utilizzato in pazienti che necessitano di ossigenoterapia o sono altrimenti ricoverati in ospedale a causa di COVID-19.

Sotrovimab sarà disponibile nelle prossime settimane

In una dichiarazione congiunta, le due società hanno espresso la fiducia che Sotrovimab sarà disponibile come trattamento per la malattia di Coronavirus nelle prossime settimane. La domanda di commercializzazione del farmaco, hanno aggiunto, sarà presentata alla FDA nella seconda metà del 2021.

Anche Regeneron Pharmaceuticals ha ottenuto l’autorizzazione per l’uso di emergenza per la sua simile terapia COVID-19 dalla FDA statunitense alla fine dello scorso anno. La scorsa settimana il regolatore dei farmaci dell’UE ha approvato Sotrovimab come trattamento COVID-19 nei pazienti ad alto rischio che non richiedono ossigeno supplementare.

Osservazioni del CEO, George Scangos

Commentando la notizia, il CEO George Scangos di Vir Biotech ha dichiarato:

“Il nostro approccio scientifico distintivo ha portato a un singolo anticorpo monoclonale che, sulla base di un’analisi ad interim, ha portato a una riduzione dell’85% dei ricoveri o dei decessi per tutte le cause e ha dimostrato, in vitro, che funziona contro tutte le varianti conosciute, inclusa la variante emergente dall’India. Credo che Sotrovimab sia una nuova opzione terapeutica fondamentale nella lotta contro l’attuale pandemia e potenzialmente anche per future epidemie di coronavirus. In Vir, il nostro obiettivo non è solo quello di fornire una terapia clinicamente efficace per COVID-19, ma anche di fornire una terapia efficace contro le varianti SARS-CoV-2 e le potenziali pandemie del futuro”.

La performance di Vir Biotech in borsa

Vir Biotechnology, tuttavia, ha perso il guadagno di ieri sera prima dell’apertura del mercato giovedì. Il titolo è attualmente scambiato a $43,49 per azione contro un massimo da inizio anno di $83,07 per azione nell’ultima settimana di gennaio. In confronto, Vir aveva iniziato l’anno a un prezzo per azione di ben $26,75.

Lo scorso anno Vir Biotechnology si è comportata in modo massicciamente ottimista nel mercato azionario con un guadagno annuo vicino al 120%. Al momento, la società con sede a San Francisco ha una capitalizzazione di mercato di 5,69 miliardi di dollari.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro