AUD/USD cala mentre S&P aggiorna le previsioni di crescita dell’Australia

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Giu 7, 2021
  • La coppia AUD/USD si è leggermente ritirata dopo gli ultimi numeri sul commercio cinese.
  • La coppia ha anche reagito alle previsioni economiche di S&P Global.
  • L'agenzia di rating ha portato le prospettive del paese a stabili.

L’AUD/USD è sceso dopo gli ultimi dati PMI servizi australiani e il commercio cinese. La coppia ha anche reagito agli ultimi dati sul lavoro dagli Stati Uniti e ai dati sugli annunci di lavoro dell’ANZ. Viene scambiato a 0,7736, leggermente al di sotto del massimo di venerdì di 0,7750.

AUD/USD
Grafico AUD/USD

S&P aumenta il rating dell’Australia

Il governo di John Morison ha ricevuto una spinta lunedì dopo che S&P Global ha alzato il rating del credito del Paese. Lo ha spostato dal negativo allo stabile, grazie alle azioni rapide intraprese dal governo per rallentare la pandemia.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’agenzia prevede che il deficit fiscale si ridurrà al 3% del PIL nei prossimi anni dopo essere salito al 10% nel 2021. Il rapporto afferma:

“La risposta politica del governo e la forte ripresa economica hanno ridotto i rischi al ribasso per le nostre prospettive economiche e fiscali per l’Australia. Di conseguenza, stiamo rivedendo l’outlook per renderlo stabile e affermando i nostri rating in valuta locale e estera AAA/A-1+ a lungo e breve termine”.

L’AUD/USD ha reagito anche ai dati commerciali cinesi relativamente deboli. Il ministero delle finanze ha mostrato che le esportazioni del Paese sono aumentate del 27,9% su base annua a maggio di quest’anno. È stato un leggero rallentamento rispetto al precedente 32,3%, ma comunque peggio della stima mediana del 32,1%.

Allo stesso tempo, le importazioni cinesi sono aumentate a un ritmo più lento del previsto. Le importazioni sono aumentate del 51,1% a maggio dal precedente 43,1%. Gli analisti si aspettavano che le importazioni aumentassero del 51,5%. Di conseguenza, l’eccedenza commerciale totale è aumentata da 42,86 miliardi di dollari a 45,53 miliardi di dollari. Questi numeri sono importanti perché la Cina è il principale partner commerciale dell’Australia.

Anche l’AUD/USD si sta muovendo a causa dei solidi numeri PMI dei servizi e degli ultimi dati sui salari non agricoli statunitensi. L’indice dei servizi di AIG è passato da 61,0 di aprile a 61,2 di maggio. I dati del Bureau of Labor Statistics hanno mostrato che l’economia degli Stati Uniti ha aggiunto più di 559.000 posti di lavoro a maggio, inferiore ai 900.000 previsti.

Analisi tecnica AUD/USD

AUD/USD
Grafico tecnico AUD/USD

Il grafico a quattro ore mostra che la coppia AUD/USD è scesa leggermente a 0,7735. La coppia ha formato un ampio pattern head and shoulders ed è ancora leggermente al di sopra delle medie mobili (MA) a 25 e 15 giorni. Il prezzo è sceso anche al di sotto della linea inferiore del canale discendente. Pertanto, esiste la possibilità che la coppia continui a scendere poiché i trader prendono di mira il prossimo supporto chiave a 0,7720.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro