Il rialzo di USD/NOK è limitato a causa del rimbalzo del prezzo del greggio

Di:
su Ago 27, 2021
Aggiornato: Mag 27, 2022
  • Il cambio USD/NOK si è ripreso modestamente negli ultimi giorni.
  • La coppia è salita da un minimo di 8,7885 a 8,8400.
  • La coppia probabilmente riprenderà il trend ribassista con il rimbalzo dei prezzi del petrolio.

La coppia USD/NOK si aggira intorno al livello più basso questa settimana mentre gli investitori riflettono sui prezzi del petrolio e sulla forte ripresa dell’economia norvegese. La coppia viene scambiata a 8,8400, leggermente al di sopra del minimo di questa settimana di 8,7940.

Prezzi del petrolio e ripresa norvegese

La Norvegia è uno dei maggiori produttori di petrolio in Europa. Di conseguenza, la corona norvegese tende a fare bene in periodi di prezzi del petrolio relativamente alti. Questa settimana, il prezzo del greggio è rimbalzato mentre il sentimento di rischio è tornato sul mercato. Il prezzo del Brent è salito a più di $70, sostanzialmente più alto dei $66 della scorsa settimana.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Allo stesso tempo, il West Texas Intermediate (WTI) è salito a più di 68 dollari. Questo recupero è avvenuto quando è ripreso il sentimento di rischio. Di conseguenza, l’indice del dollaro USA si è indebolito mentre le azioni sono balzate.

Anche la coppia USD/NOK sta reagendo all’economia norvegese relativamente forte. I dati pubblicati questa settimana hanno mostrato che l’economia è a buon punto. All’inizio di questo mese, i dati hanno mostrato che il PMI manifatturiero del Paese è passato da 61,3 di giugno a 63,3 di luglio. Questa è stata una performance migliore rispetto alla stima mediana di 59,5.

Ulteriori dati hanno mostrato che l’indice dei prezzi delle case è aumentato dell’8,5%, il che dimostra che il mercato immobiliare rimane forte. Il tasso di disoccupazione è leggermente aumentato al 5,1%. Nel frattempo, i prezzi al consumo sono in aumento, con il CPI principale in aumento dal 2,9% di giugno al 3,0% di luglio. Questo aumento è stato migliore della stima mediana del 2,9%. Il CPI core, che esclude la volatilità dei prezzi alimentari ed energetici, è aumentato dell’1,1%.

Nel frattempo, la fiducia dei consumatori del Paese è aumentata ad agosto. Pertanto, questi numeri indicano una situazione in cui la Norges Bank alzerà i tassi di interesse nei prossimi mesi.

Senza dati in programma dalla Norvegia oggi, la coppia USD/NOK sarà guidata dal dollaro USA. Il dollaro reagirà all’ultima spesa per consumi personali degli Stati Uniti (PCE) e a una dichiarazione di Jerome Powell.

Prospettive tecniche USD/NOK

USD/NOK

Il grafico a quattro ore mostra che la coppia USD/NOK è passata dal massimo di questa settimana di 9,1050 a un minimo di 8,7885. La coppia è leggermente al di sotto della linea di tendenza rossa ascendente e delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni (EMA). È anche leggermente al di sotto del livello di ritracciamento di Fibonacci del 23,6%.

Pertanto, la coppia potrebbe rimbalzare al ribasso nel breve termine mentre i trader tentano di ripetere il test del livello di ritracciamento di Fibonacci del 38,2% a 8,6257.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money