Previsione di prezzo del platino a causa del rischio elevato

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… leggi di piú.
on Set 3, 2021
  • La carenza di chip semiconduttori sta pesando sul prezzo del platino, che si aggira intorno ai $1.000.
  • Ford e General Motors sono tra le case automobilistiche che hanno tagliato la produzione.
  • L'indebolimento del dollaro USA ha spinto il prezzo del platino al di sopra del minimo di agosto.

Il prezzo del platino è stato scambiato all’interno di un canale ristretto orizzontale da un mese. I suoi guadagni limitati derivano dalla continua carenza di chip e dai successivi tagli nella produzione di automobili.

platinum price
Prezzo del platino

Calo della produzione di auto

Il prezzo del platino è sotto pressione poiché l’industria automobilistica è alle prese con la continua carenza di chip semiconduttori. La scarsità si è evoluta da quello che sembrava essere un problema di breve durata nella prima metà dell’anno a uno che probabilmente continuerà nel prossimo anno.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Successivamente, diverse case automobilistiche hanno dovuto tagliare la produzione. Giovedì, General Motors (GM) ha indicato che aggiungerà o estenderà il periodo di sospensione in otto dei suoi stabilimenti di produzione di automobili in Messico, Stati Uniti e Canada. I modelli interessati includono la Chevrolet Blazer così come i suoi pickup di medie e grandi dimensioni.

In particolare, Ford sta vivendo una sfida simile. La carenza di chip ha comportato un calo delle vendite di auto nuove dell’azienda del 33,1% rispetto allo stesso periodo del 2020. Ad agosto, il tasso di vendita rettificato è stato di 13,09 milioni di automobili. La cifra è la più bassa da giugno 2020. Inoltre, è significativamente inferiore al livello più alto di quest’anno di 18,5 milioni, raggiunto ad aprile. Il ritmo delle vendite viene utilizzato come misura della domanda e della salute generale dell’industria automobilistica.

Mentre i tagli alla produzione di automobili hanno frenato i guadagni del prezzo del platino, l’indebolimento del dollaro USA lo ha sostenuto al di sopra del minimo di agosto. Ciò è in gran parte dovuto alla correlazione inversa tra il valore del biglietto verde e quello dei metalli preziosi. Da quasi due settimane, il prezzo del palladio è stato scambiato tra $2.400 e $2.500 mentre l’argento è stato compreso tra $23,35 e $24,25.

Prospettive tecniche del prezzo del platino

Il prezzo del platino è rimasto all’interno di un canale orizzontale dall’inizio di agosto. Nell’arco di un mese, il metallo prezioso è stato scambiato rispettivamente tra i livelli di supporto e resistenza di 962,96 e 1025,12.

Al momento in cui scriviamo, il metallo è aumentato dello 0,28% a 1.003,40. Su un grafico a quattro ore, viene scambiato leggermente al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni.

A breve termine, mi aspetto che il prezzo del platino rimanga all’interno del canale orizzontale. Alla fine della settimana, probabilmente si aggirerà intorno al livello psicologico di 1.000. Successivamente, verrà scambiato all’interno di un intervallo più ristretto compreso tra il minimo della settimana di 990,22 e il massimo di giovedì di 1.012,21. Un ulteriore aumento probabilmente ridurrà i suoi guadagni a 1.025,12. Nelle sessioni successive, rimarrà probabilmente sostenuto al di sopra del minimo di agosto di 962,96.

platinum price
Prezzo del platino
Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money