Previsioni USD/RUB in vista della decisione sui tassi della Banca centrale russa

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Set 10, 2021
  • La coppia USD/RUB è stata sotto pressione negli ultimi giorni.
  • La coppia sarà sotto i riflettori mentre la Banca centrale russa prenderà la sua decisione.
  • Gli analisti prevedono che la banca alzerà i tassi di interesse.

L’USD/RUB sarà sotto i riflettori venerdì dopo che la Banca centrale russa avrà concluso la sua riunione di settembre. La coppia è stata scambiata a 72,90 venerdì mattina, circa lo 0,90% al di sotto del livello più alto di questa settimana.

Anticipazioni sulla decisione della Banca centrale russa

La banca centrale russa è destinata ad aumentare i tassi di interesse per il secondo mese consecutivo nel tentativo di domare l’aumento dell’inflazione. Gli economisti intervistati da Reuters prevedono che la banca centrale alzerà i tassi di interesse dal 6,5% al 7,0%. Questo la renderà una delle banche centrali più aggressive al mondo. Inoltre, ha spostato i tassi da un minimo storico del 4,25% lo scorso anno.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La decisione arriverà un giorno dopo che l’agenzia di statistica russa ha pubblicato dati sull’inflazione al consumo relativamente forti. L’inflazione al consumo è salita dal 6,46% di luglio al 6,68% di agosto. Questo è stato l’aumento più netto da agosto 2016. I dati hanno superato la stima mediana del 6,6%. L’obiettivo di inflazione della banca centrale russa è al 4%.

In particolare, il CPI core, che esclude i prodotti alimentari ed energetici volatili, è passato dal 6,8% al 7,1%. Questa tendenza dell’inflazione è stata probabilmente a causa delle recenti dispense di Vladimir Putin. Ha annunciato una donazione in contanti di circa $140 a più di 43 pensionati prima della Duma di Stato.

Le banche centrali in genere alzano i tassi di interesse nel tentativo di domare l’inflazione. Questo perché i tassi più alti frenano i prestiti. Inoltre, incentiva le persone a risparmiare poiché i loro risparmi generano un rendimento migliore.

La banca centrale russa si unirà ad altre banche che hanno preso le loro decisioni questa settimana. In un rapporto di oggi, la banca centrale del Perù ha aumentato i tassi di 50 punti base. Giovedì la Banca centrale europea (BCE) ha lasciato invariati i tassi di interesse e ha ridotto il ritmo degli acquisti di asset. Mercoledì, la Banca del Canada ha lasciato invariate anche le tariffe.

Analisi tecnica USD/RUB

USD/RUB

La coppia USD/RUB è stata messa sotto pressione, essendo scesa dal massimo di questa settimana di 73,50 a 72,90. La coppia è riuscita a muoversi al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni (EMA). Ha anche trovato un forte supporto poiché questo prezzo era anche il livello più basso il 2 agosto.

Pertanto, la coppia probabilmente romperà al ribasso poiché i ribassisti prendono di mira il livello psicologico a 72,00. Perché ciò accada, la coppia dovrà spostarsi al di sotto del supporto chiave a 72,70.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro