Le azioni Oracle sono scambiate in ribasso after-hour: ecco perché

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 14, 2021
  • Oracle batte le aspettative di utili nel Q1 fiscale, ma manca le entrate.
  • Il CEO, Safra Katz, prevede una crescita del fatturato fino al 5,0% in questo trimestre.
  • Le azioni della società sono in calo di circa il 4,0% nel trading after-hour.

Oracle Corp (NYSE: ORCL) ha dichiarato lunedì che i suoi utili hanno superato le stime di Wall Street nel primo trimestre fiscale. Le azioni della società, tuttavia, sono crollate di circa il 4,0% nel trading after-hour su entrate più deboli del previsto.

Performance finanziaria del Q1

Oracle ha riportato un utile netto di 2,46 miliardi di dollari che si traduce in 86 centesimi per azione. Nel trimestre comparabile dello scorso anno, aveva registrato un utile netto di 2,25 miliardi di dollari o 72 centesimi per azione. Su base rettificata, la multinazionale americana ha guadagnato 1,03 dollari per azione contro i 93 centesimi di un anno fa.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La società di tecnologia informatica ha generato entrate per 9,73 miliardi di dollari nel primo trimestre, un aumento rispetto ai 9,37 miliardi di dollari dell’anno scorso. Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto 97 centesimi di EPS rettificato su 9,76 miliardi di dollari di entrate.

Dividendo e altre cifre importanti

Oracle ha dichiarato lunedì 32 centesimi per azione di dividendo trimestrale. Altre cifre degne di nota nel rapporto sugli utili includono una crescita del 6% delle entrate derivanti dai servizi cloud e dal supporto delle licenze a 7,4 miliardi di dollari, più o meno in linea con le stime. Le entrate delle licenze cloud e delle licenze on-premise sono state pari a 813 milioni di dollari (8% in meno rispetto allo scorso anno), in calo rispetto alla stima di Wall Street che si attestava a circa 860 milioni di dollari, secondo il comunicato stampa sugli utili.

Prospettive future

Nel secondo trimestre fiscale, Oracle prevede che le sue entrate cresceranno fino al 5,0% su 1,09-1,13 dollari di guadagni per azione non GAAP. Si prevede che i ricavi dai servizi cloud e dal supporto delle licenze aumenteranno di oltre il 5,0%. Il CEO, Safra Katz, prevede che le entrate vedranno una crescita simile anche per l’intero anno con margini operativi uguali o migliori rispetto ai livelli pre-pandemia.

La società da 248 miliardi di dollari ha ora un rapporto prezzo/utili di 19,54.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro