Previsione EUR/USD in vista dei dati NFP statunitensi

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Ott 7, 2021
  • La coppia EUR/USD si è stabilizzata nella seduta notturna.
  • Il Senato si avvicina a un accordo per scongiurare una crisi del debito americano.
  • Il prossimo catalizzatore chiave saranno i dati NFP americani.

La coppia EUR/USD si è stabilizzata dopo i segnali positivi che gli Stati Uniti avrebbero evitato una crisi del debito e mentre gli investitori aspettavano i prossimi salari non agricoli. La coppia viene scambiata a 1,1555, leggermente al di sopra del minimo di questa settimana di 1,1530. È anche circa il 3% al di sotto del livello più alto di settembre.

Dibattito sul tetto del debito

La coppia EUR/USD è crollata al minimo pluriennale di 1,1530 poiché gli investitori erano preoccupati per il tetto del debito americano. Ora, ci sono segnali che il rischio di un default del governo americano sia vicino ad essere scongiurato.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il senatore Mitch McConnel ha dichiarato che consentirà ai Democratici di alzare temporaneamente il tetto del debito fino a dicembre di quest’anno. Tuttavia, c’è la possibilità che il paese vada in default nei prossimi mesi se i Democratici non riescono a trovare un modo per alzare il tetto usando un processo noto come riconciliazione.

La coppia sta anche reagendo agli ultimi numeri che hanno mostrato che la crescita economica europea sta rallentando. I dati pubblicati mercoledì hanno mostrato che gli ordini di fabbrica tedeschi sono diminuiti del 7,7% ad agosto dopo essere aumentati del 4,9% nel mese precedente. Questo calo è stato peggiore della stima mediana di -2,1%.

Ulteriori dati hanno mostrato che la produzione industriale spagnola è diminuita dal 3,3% di luglio all’1,8% di agosto. Questi numeri sono arrivati un giorno dopo che i numeri di Markit hanno mostrato che anche il settore dei servizi della regione stava iniziando a rallentare.

Il più grande catalizzatore per l’EUR/USD saranno gli ultimi numeri sui posti di lavoro americani. Mercoledì, i dati dell’ADP Institute hanno mostrato che l’economia del paese ha aggiunto più di 548k posti di lavoro a settembre. Questo numero era migliore di quello che la maggior parte degli analisti si aspettavano.

Gli Stati Uniti rilasceranno giovedì i dati sulle richieste di disoccupazione iniziale e continua. I più importanti saranno i dati NFP di venerdì. I dati dovrebbero mostrare che il paese ha aggiunto più di 600k posti di lavoro a settembre, mentre il tasso di disoccupazione è sceso al 5,1%.

Previsioni EUR/USD

EUR/USD

Il grafico a quattro ore mostra che la coppia EUR/USD si è leggermente stabilizzata nella sessione notturna. Tuttavia, rimane al di sotto del livello di resistenza chiave a 1,1663, che era il livello più basso ad agosto. La coppia rimane anche al di sotto delle medie mobili di breve e lungo termine. Anche il MACD è al di sotto del livello neutro.

Pertanto, la coppia avrà probabilmente un rally di sollievo perché i rischi di default sono diminuiti nella sessione notturna. Il prossimo livello chiave da tenere d’occhio sarà a 1.1600.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro