Delta Air Lines non si aspetta un Q4 redditizio: ecco perché

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Ott 13, 2021
  • Delta Air Lines riporta il suo primo trimestre redditizio dall'inizio della pandemia.
  • L'amministratore delegato Ed Bastian non si aspetta che il quarto trimestre sia un trimestre redditizio.
  • Mercoledì mattina le azioni del vettore aereo statunitense sono scese di quasi il 5,0%.

Delta Air Lines (NYSE: DAL) ha riportato mercoledì il suo primo trimestre redditizio dall’inizio della pandemia. Il vettore aereo ha affermato che i suoi profitti e ricavi nel terzo trimestre fiscale hanno superato le aspettative di Wall Street con un margine significativo.

Perché le azioni vengono scambiate al ribasso?

Le azioni di Delta Air Lines, tuttavia, sono scese di circa il 5% questa mattina poiché la compagnia aerea ha affermato che non si aspettava che il quarto trimestre fosse un trimestre redditizio a causa dei maggiori costi del carburante. Su “Squawk Box” della CNBC, il CEO Ed Bastian ha dichiarato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Per noi, il carburante è il nostro più grande costo delle materie prime, il più grande costo individuale al di fuori del lavoro. È aumentato del 60% quest’anno e quasi del 20% solo nell’ultimo mese circa. È un vento contrario e determinerà se siamo redditizi o meno. Ma la domanda si sta riprendendo rapidamente, come vediamo nelle prenotazioni anticipate.

Ma Bastian ha applaudito il team per il lavoro fenomenale che ha reso Delta Air Lines l’unica grande compagnia aerea a tornare alla redditività nel terzo trimestre senza aiuti governativi o qualsiasi altro supporto.

Performance finanziaria del terzo trimestre

Delta Air Lines ha registrato un utile netto di $1,21 miliardi che si traduce in $1,89 per azione. Nel trimestre comparabile del 2019 (prima della pandemia), il suo reddito netto era di $1,50 miliardi o $2,31 per azione.

Rettificato per gli articoli una tantum, il vettore aereo ha guadagnato 30 centesimi per azione. Delta ha generato entrate per $9,15 miliardi, in calo del 27% rispetto all’equivalente del 2019.

Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che la compagnia aerea avrebbe registrato 15 centesimi di EPS rettificato su $8,38 miliardi di entrate.

Altre figure di rilievo

Altre cifre degne di nota nel rapporto sugli utili includono un calo del fattore di carico dall’88% all’80% nel terzo trimestre rispetto al 78% previsto, secondo il comunicato stampa sugli utili.

La capacità nell’ultimo trimestre si è attestata al 71% rispetto ai livelli del 2019, con Delta che prevede che la capacità del quarto trimestre sia all’80% dell’equivalente pre-pandemia.

Secondo il CEO Bastian, i viaggi d’affari e internazionali stanno iniziando a crescere. Delta ha recentemente visto la sua settimana migliore in termini di prenotazioni dall’inizio della pandemia.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro