L’elegante pattern double-top dell’indice 50 indica ulteriore sofferenza in vista

Di:
su Oct 4, 2023
Listen
  • Quest’anno l’indice Nifty 50 è crollato di oltre il 4% dal suo punto più alto.
  • Altri indici globali sono crollati mentre i titoli di Stato sono saliti.
  • Ha formato un modello a doppio massimo, che punta a ulteriori ribasso.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

L’indice Nifty 50 si è unito agli altri suoi concorrenti globali come il Nasdaq 100, il Dow Jones e il Nikkei 225 in una profonda svendita mentre i rendimenti obbligazionari sono saliti. L’indice è crollato al minimo di ₹ 19.421, il livello più basso dal 1° settembre. Quest’anno è crollato di quasi il 4% rispetto al livello più alto.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Decisione della Reserve Bank of India

Copy link to section

Gli indici Nifty 50 e Sensex hanno continuato a scendere questa settimana poiché i rischi sul mercato sono continuati. Uno dei maggiori rischi del mercato è l’aumento dei rendimenti obbligazionari negli Stati Uniti. Martedì il rendimento dei titoli a 10 anni è salito a oltre il 4,7%, il livello più alto in oltre un decennio.

Allo stesso tempo, il rendimento delle obbligazioni a 30 anni è salito al 4,9% e si sta rapidamente avvicinando al livello del 5%. Allo stesso modo, il quinquennale è balzato al 4,83%. E alcuni funzionari della Federal Reserve ritengono che la banca continuerà ad aumentare i tassi nei prossimi mesi.

Pertanto, vi è il rischio che l’economia globale si trovi ad affrontare rischi sostanziali nei prossimi mesi. Se ciò dovesse accadere, è probabile che il mercato azionario rimanga in tensione per un po’, il che spiega perché altri indici globali sono scivolati.

Il prossimo catalizzatore chiave per l’indice Nifty 50 sarà l’imminente decisione sul tasso di interesse della Reserve Bank of India (RBI). La maggior parte degli economisti ritiene che la RBI lascerà i tassi di interesse invariati venerdì dopo la ripresa dell’economia. Anche l’inflazione sta scendendo.

Le banche indiane sono state tra le peggiori performance dell’indice. Il prezzo delle azioni di Axis Bank è crollato di quasi il 3%, mentre IndusInd Bank, ICICI Bank e SBI sono crollati di oltre il 3%. Altri ritardatari nell’indice sono Maruti Suzuki, Sun Pharma e Ultra Tech Cement.

Solo poche aziende erano in verde. Le azioni di Adani Enterprises sono aumentate di oltre il 3,76% mentre Nestlé India, Adani Ports & SEZ, Eicher Motors e HDFC Bank sono aumentate di oltre l’1%.

Previsioni dell’indice Nifty 50

Copy link to section
nIFTY 50

Grafico Nifty 50 di TradingView

Il grafico giornaliero mostra che l’indice Nifty 50 ha raggiunto il massimo record di ₹ 20.217 a settembre. Si è poi ritirato negli ultimi giorni e ha superato il supporto chiave a ₹ 19.985, il punto più alto del 20 luglio. L’indice Nifty 50 è sceso al di sotto delle medie mobili esponenziali (EMA) a 50 e 100 giorni.

Ha formato un modello a doppio massimo e si è spostato leggermente sopra la scollatura a ₹ 19.207. Il Relative Strength Index (RSI) si è spostato al di sotto del punto neutrale. Pertanto, l’indice probabilmente continuerà a scendere poiché i venditori mirano al supporto chiave a ₹ 19.207. Una rottura al di sotto di quel livello lo vedrà cadere al supporto successivo a ₹ 18.892 (massimo 1 dicembre).

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

India Nikkei 225 Index Borsa