I ricavi di Rightmove calano del 34% su base annua nel Q1

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Ago 7, 2020
  • I ricavi del primo semestre di Rightmove diminuiscono del 34% su base annua.
  • Il portale immobiliare online riporta 61,6 milioni di utile ante imposte nel primo semestre.
  • Il consiglio di amministrazione dell'azienda britannica decide di sospendere l'acconto sul dividendo.

Rightmove plc (LON: RMV) ha dichiarato venerdì che il suo utile ante imposte nella prima metà dell’anno fiscale in corso è stato inferiore del 43%. Ha attribuito il declino alla pandemia di Coronavirus che ha spinto il mercato immobiliare britannico a una chiusura temporanea negli ultimi mesi. Rightmove ha annunciato di aver assunto un nuovo CFO con un pacchetto da 1,75 milioni di sterline all’inizio di questa settimana.

Venerdì, le azioni della società sono rimaste pressoché invariate nel trading pre-mercato, ma sono aumentate di oltre l’8% all’apertura del mercato. Rightmove è attualmente quotata a 625 penny per azione contro i 400 penny per azione quando ha toccato il fondo a marzo a causa del COVID-19. Al momento, la società è quotata a 5,46 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 32,05.

Rightmove riporta 61,6 milioni di utile ante imposte nel Q1

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Rightmove ha annunciato il suo utile ante imposte nei sei mesi che si è concluso il 30 giugno al prezzo di 61,6 milioni di sterline rispetto ad un molto più elevato 108,1 milioni di sterline nello stesso periodo dello scorso anno. Il sito web della proprietà britannica ha anche evidenziato nel suo rapporto di venerdì che le sue entrate per il periodo sono scese a 94,8 milioni di sterline, il che rappresenta un calo del 34% su base annua. A giugno, aveva avvertito che il COVID-19 avrebbe comportato un aumento delle sue entrate da 17 a 20 milioni di sterline.

La società ha attribuito il crollo dei ricavi a uno sconto senza precedenti del 75% che ha annunciato ai suoi clienti per un periodo di tre mesi da aprile a giugno. La mossa era volta a ridurre al minimo gli effetti della crisi sanitaria.

In termini di utile operativo, Rightmove ha stampato 61,7 milioni di sterline nel primo semestre contro 108,2 milioni di sterline nello stesso periodo del 2019. Il più grande portale immobiliare online britannico ha accentuato un calo delle entrate medie per inserzionista da 1.077 sterline al mese lo scorso anno a 712 sterline al mese.

Il consiglio di amministrazione di Rightmove decide di sospendere l’acconto sul dividendo

La società con sede a Londra, ha detto che i segni di ripresa rapida erano evidenti tra il 1 giugno e il 31 luglio in quanto il governo ha allentato le restrizioni contro il COVID-19. Durante questo periodo, Rightmove ha affermato che le proprietà di vendita hanno registrato un aumento del 50% della domanda, mentre anche la domanda di affitto è aumentata del 20%.

La società immobiliare ha inoltre espresso fiducia che i trend positivi si manterranno nei prossimi mesi. Le sue prospettive a lungo termine, ha aggiunto, erano brillanti. Il consiglio di amministrazione di Rightmove ha deciso di sospendere il dividendo provvisorio venerdì nel tentativo di sostenere le finanze durante l’epidemia di COVID-19.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro