GBP/USD rompe il supporto dopo i CPI e PMI misti del Regno Unito

Scritto da: Crispus Nyaga
Marzo 24, 2021
  • Mercoledì la coppia GBP/USD si è spostata al di sotto di un livello chiave di supporto.
  • Ciò è accaduto dopo che i trader hanno analizzato gli ultimi CPI e PMI del Regno Unito.
  • L'inflazione è rimasta indietro a febbraio, mentre la produzione economica è aumentata a marzo.

Il prezzo GBP/USD è sceso negli ultimi cinque giorni consecutivi in parte a causa del dollaro USA più forte. Viene scambiato a 1,3712, che è del 3,80% al di sotto del massimo da inizio anno di 1,4244.

GBP/USD
Azione di prezzo GBP/USD

Dati economici misti del Regno Unito

La coppia GBP/USD è in calo dato che i trader del forex stanno riflettendo sui numeri economici relativamente eterogenei del Regno Unito. Martedì, i dati dell’Ufficio di statistica nazionale (ONS) hanno mostrato che il tasso di disoccupazione è migliorato dal 5,1% di dicembre al 5,0% di gennaio. Questo miglioramento è avvenuto nonostante il Paese abbia affrontato un altro lockdown per frenare la nuova variante del coronavirus.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Mercoledì, i dati hanno rivelato che il Regno Unito non sta affrontando un rischio di inflazione, per ora. I dati dell’ONS hanno rivelato che l’indice dei prezzi al consumo (CPI) principale è aumentato dal -0,1% di gennaio allo 0,1% di febbraio. Su base annualizzata, il CPI è sceso dallo 0,7% allo 0,4%, un valore inferiore rispetto allo 0,8% stimato.

Il CPI core attentamente osservato è aumentato dal -0,5% di gennaio allo 0,0% di febbraio. La stima mediana prevedeva che il numero salisse allo 0,5%. Il CPI core è sceso dall’1,4% allo 0,9% su base annua.

Nel frattempo, l’indice dei prezzi al dettaglio è rimasto invariato all’1,4%, mentre l’input e l’output del PPI sono aumentati rispettivamente del 2,6% e dello 0,9%. Il rendimento dei titoli di Stato britannici a 10 anni è sceso allo 0,74%.

La coppia GBP/USD sta anche reagendo ai numeri relativamente positivi del PMI manifatturiero e servizi provenienti dal Regno Unito. Secondo Markit, il PMI manifatturiero è passato da 55,1 a febbraio a 57,9 a marzo, mentre il PMI servizi è passato da 49,5 a 56,8 a marzo. Ciò ha spinto il PMI composito a 56,6 da 49,6.

Le tre cifre sono risultate quindi migliori delle stime. La produzione è aumentata man mano che più aziende hanno continuato a riaprire mentre il Paese continua a intensificare il processo di vaccinazione.

Previsioni tecniche GBP/USD

GBP/USD
Azione di prezzo GBP/USD

Il grafico a quattro ore mostra che la coppia GBP/USD ha formato un pattern rettangolare negli ultimi giorni. I livelli di supporto e resistenza di questo pattern sono rispettivamente a 1,3778 e 1,400. Oggi, la coppia è riuscita a fare un breakout ribassista ed è scesa a 1,3670. La coppia rimane al di sotto delle medie mobili a breve e lungo termine. È anche lungo la linea inferiore delle bande di Bollinger. Pertanto, il percorso di minor resistenza per la coppia è inferiore, con il successivo supporto chiave a 1,3600.