GBP/USD in cup and handle per l’aumento dell’indice dei prezzi delle case in UK

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Giu 7, 2021
  • La coppia GBP/USD è leggermente scesa a causa del rimbalzo del dollaro USA.
  • La coppia è scesa anche dopo i forti dati sull'indice dei prezzi delle case in UK.
  • I dati di Halifax e Nationwide hanno mostrato che i prezzi delle case sono aumentati a maggio.

Il prezzo GBP/USD è sceso lunedì anche dopo i dati relativamente forti dell’indice dei prezzi delle case nel Regno Unito. La coppia è scesa a 1,4137, un valore relativamente inferiore rispetto al massimo di venerdì scorso di 1,4200.

GBP/USD
Azione di prezzo GBP/USD

Aumento di prezzo delle case nel Regno Unito

Il settore immobiliare del Regno Unito sta andando bene, secondo i recenti dati di Halifax e Nationwide Housing Society. La scorsa settimana, i dati di Nationwide hanno mostrato che i prezzi delle case nel Regno Unito sono aumentati dell’1,8% a maggio rispetto ad aprile. Precisamente, il prezzo medio delle case nel Regno Unito è salito a 243.000 sterline a maggio. Questo era di 24.000 sterline in più rispetto allo stesso periodo del 2020.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Lunedì, i dati di Halifax, la società di proprietà della Lloyds Bank, hanno mostrato che a maggio il prezzo medio delle case è salito a 261.743 sterline. Il risultato rappresenta un aumento mensile dell’1,3% e un aumento annuale del 9,5%.

Questa tendenza è principalmente dovuta alla prolungata sospensione dell’imposta di bollo, ai bassi tassi di interesse e al fatto che molte persone hanno accumulato risparmi a causa del lockdown. Un analista di Halifax ha dichiarato:

“Per alcuni acquirenti di case, le restrizioni del lockdown hanno anche portato a un accumulo inaspettato di risparmi, che ora possono essere utilizzati per finanziare depositi più grandi per proprietà più grandi, spingendo potenzialmente i prezzi degli immobili ancora più in alto”.

La coppia GBP/USD è scesa anche mentre il dollaro USA è rimbalzato dopo il forte calo registrato venerdì la scorsa settimana. Il calo è avvenuto dopo il libri paga non agricoli relativamente misti dati dagli Stati Uniti. I dati hanno mostrato che l’economia ha aggiunto più di 500.000 posti di lavoro a maggio, mentre il tasso di disoccupazione è sceso al 5,8%. Le aggiunte di lavoro sono state relativamente inferiori a quanto si aspettavano gli analisti.

Questa settimana, la coppia GBP/USD reagirà ai prossimi numeri sull’inflazione al consumo negli Stati Uniti che usciranno giovedì e ai dati sul PIL del Regno Unito che verranno pubblicati venerdì.

Analisi tecnica GBP/USD

GBP/USD
Grafico tecnico GBP/USD

Il grafico giornaliero mostra che la coppia GBP/USD si aggira vicino al livello più alto quest’anno. Ha formato uno stretto canale ascendente mostrato in nero. È anche leggermente al di sopra delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni (EMA). Sta anche formando la sezione handle del pattern cup and handle.

Pertanto, nel breve termine, la coppia probabilmente aumenterà poiché il modello C&H è solitamente un segno di consolidamento rialzista. Tuttavia, un calo al di sotto di 1,4075 invaliderebbe questa tendenza.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro