USD/ZAR: rand sotto pressione in vista dei dati sull’inflazione in Sudafrica

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Giu 22, 2021
  • La coppia USD/ZAR è esplosa mentre il dollaro USA si è ripreso.
  • Martedì l'indice del dollaro è balzato di oltre lo 0,15%.
  • Il rand reagirà prossimamente agli ultimi dati sull'inflazione sudafricana.

Martedì, la coppia USD/ZAR è aumentata grazie al ritorno della forza del dollaro. La coppia è salita a 14,40, che era dello 0,75% sopra il prezzo di chiusura di lunedì. È aumentata di oltre il 7% rispetto al livello più basso di questo mese.

South African rand
Grafico del rand sudafricano

La forza del dollaro riprende

Il dollaro USA è rimbalzato martedì dopo essersi ritirato lunedì mentre gli investitori aspettavano la testimonianza di Jerome Powell al Congresso. Questa sarà la prima volta che il presidente della Fed viene sentito dopo la decisione sui tassi di interesse della scorsa settimana.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

In quell’occasione, la Fed ha deciso di lasciare invariato il tasso di interesse tra lo 0% e lo 0,25%. Ha inoltre deciso di estendere il suo programma di allentamento quantitativo. Il motivo principale per cui il dollaro USA si è ripreso dopo la decisione è che la banca ha lasciato intendere che avrebbe alzato i tassi di interesse nel 2023.

Le valute dei mercati emergenti hanno sofferto a causa del rally del dollaro USA. L’indice MSCI International Emerging Market Currency, tenuto sotto stretta osservazione, è sceso da $1,752 a $1,730. Questo perché i tassi di interesse più elevati negli Stati Uniti lo renderanno relativamente costoso per il debito dei mercati emergenti.

L’USD/ZAR è in aumento mentre gli investitori aspettano l’imminente testimonianza di Jay Powell davanti al Congresso. Il presidente della Fed dovrebbe affrontare le preoccupazioni sul cambio di condotta da parte della Fed. Inoltre, probabilmente attenuerà le speranze che la banca stia abbandonando le sue politiche di denaro facile.

Il rand sudafricano sta perdendo terreno rispetto agli ultimi dati sull’inflazione del Paese. I dati dovrebbero mostrare che l’indice dei prezzi al consumo (CPI) è passato dal 4,4% di aprile al 5,2% di maggio su base annua. Si prevede che il CPI scenderà dallo 0,7% allo 0,1% su base mensile. Nello stesso periodo, vedono il CPI core di base annualizzato dovrebbe salire dal 3,0% al 3,2%. Questi numeri forniranno un segnale di ciò che farà la South Africa Reserve Bank (SARB) nei prossimi incontri.

Analisi tecnica USD/ZAR

USD/ZAR
Grafico USD/ZAR

Il grafico giornaliero mostra che la coppia USD/ZAR è scesa a un minimo pluriennale di 13,41 all’inizio di questo mese. Questa tendenza è cambiata la scorsa settimana quando la Fed ha pronunciato la sua decisione sui tassi di interesse. Da allora, la coppia si è mossa al di sopra delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni (EMA). Ha anche superato il minimo dello scorso anno di 13,92. Allo stesso modo, le due linee dell’indicatore MACD sono diventate più alte. Pertanto, i discorsi di inasprimento negli Stati Uniti probabilmente spingeranno la coppia al livello di ritracciamento del 38,2% a 15,66.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro