L’utile ante imposte di Barclays supera i livelli pre-pandemia nel Q2

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Lug 28, 2021
  • Barclays riporta un profitto migliore del previsto nel Q2 fiscale.
  • La banca quotata FTSE 100 dichiara 2.0 pence per azione di dividendo.
  • Mercoledì mattina le azioni della società sono aumentate di quasi il 5%.

Barclays plc (LON: BARC) ha dichiarato mercoledì che il suo profitto ante imposte ha superato le aspettative nel secondo trimestre e ha anche superato i livelli visti nel 2019 prima della pandemia. La multinazionale britannica ha ripreso i dividendi e ha espresso l’intenzione di annunciare un altro programma di riacquisto di azioni.

Performance finanziaria del Q2 di Barclays

Barclays ha registrato un utile ante imposte di 2,58 miliardi di sterline nel Q2 rispetto ai 389 milioni di sterline dell’anno precedente. Nello stesso trimestre del 2019, il suo utile ante imposte si è attestato a 1,53 miliardi di sterline. Il consenso compilato da Barclays aveva previsto 1,70 miliardi di sterline di utile ante imposte nell’ultimo trimestre.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Dopo aver registrato 55 milioni di sterline di addebiti nel primo trimestre, il secondo trimestre di Barclays ha ottenuto un incremento da 797 milioni di sterline di svalutazioni creditizie. La società quotata al FTSE 100 ha registrato un reddito totale di 5,42 miliardi di sterline, in aumento rispetto a 5,34 miliardi di sterline dell’anno scorso e 5,54 miliardi di sterline nel Q2 del 2019. Le stime per il reddito totale nel Q2 ammontavano a 5,31 miliardi di sterline.

In notizie separate dal Regno Unito, Metro Bank plc ha dichiarato mercoledì che la sua perdita ante imposte si è ridotta nel primo semestre fiscale.

Barclays dichiara 2.0 pence per azione di dividendo

Barclays ha dichiarato 2,0 pence per azione di dividendo mercoledì mentre la Banca d’Inghilterra ha revocato le restrizioni sul pagamento dei dividendi. Nell’analogo trimestre dell’anno finanziario precedente, aveva pagato 1,8 pence per azione di dividendo.

La banca londinese ha completato un riacquisto di azioni per 700 milioni di sterline ad aprile. Mercoledì è stato annunciato che presto inizierà un nuovo riacquisto di azioni da 500 milioni di sterline. Il rapporto Common Equity Tier 1 (CET 1) di Barclays si è attestato al 15,1% nell’ultimo trimestre. Il CET 1 ratio vedrà un impatto di 17 punti base dal nuovo programma di riacquisto di azioni.

Nel primo trimestre fiscale, l’utile ante imposte di Barclays è stato di 2,40 miliardi di sterline. Mercoledì mattina le azioni della banca universale erano vicine al 5%. La società da 30 miliardi di sterline ha un rapporto prezzo/utili di 11,71.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro