Rinnovabili vs combustibili fossili: come muoversi nel settore energetico?

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Ott 12, 2021
  • Le azioni solari sono salite per spingere Invesco Solar ETF (TAN) in rialzo di oltre il 5,0%.
  • Matt Maley suggerisce agli investitori di aspettare che il TAN superi la media mobile di 200 giorni.
  • Gina Sanchez preferisce le azioni solari alle società petrolifere e del gas a lungo termine.

Le azioni del solare sono salite martedì hanno spinto l’ETF Invesco Solar (TAN) in rialzo di oltre il 5,0% a 86 dollari, che rappresenta ancora un calo vicino al 20% da inizio anno. In confronto, XLE che tiene traccia delle società energetiche legacy è aumentato di quasi il 50% quest’anno.

Evidentemente, gli investitori hanno due modi possibili per giocare nel settore energetico da qui; possono passare alle azioni solari nella speranza di un ulteriore rialzo o attenersi ai combustibili fossili nella speranza che il rally non sia ancora finito.

Matt Maley sta guardando il Master di 200 giorni a TAN

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo Matt Maley di Miller Tabak, gli investitori interessati ai solari dovrebbero aspettare che il TAN superi la sua media mobile di 200 giorni. Su “Trading Nation” della CNBC, ha detto:

Il TAN è rimbalzato dal livello di 77 dollari (minimo più alto) diverse volte di recente. Ora dobbiamo vederlo fare un massimo più alto. Quindi, se riesce a superare in modo significativo la sua media mobile a 200 giorni, ciò gli darà lo slancio al rialzo per recuperare il ritardo con il resto del settore energetico.

La MA di 200 giorni si attesta attualmente intorno al livello di 90 dollari.

Anche Gina Sanchez preferisce le rinnovabili ai combustibili fossili

Durante la stessa intervista, anche Gina Sanchez di Chantico Global ha privilegiato le rinnovabili come scelta migliore per gli investitori a lungo termine rispetto alle compagnie petrolifere e del gas. Ha detto:

XLE sta uscendo da una depressione profonda. Le compagnie petrolifere e del gas hanno avuto un decennio terribile. Non è stata una grande scommessa perché mancano i fattori trainanti a lungo termine, mentre la storia a lungo termine per le rinnovabili e la transizione energetica è ancora lì.

Sanchez vede il calo delle energie alternative come un’opportunità di acquisto per gli investitori.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro