Il prezzo delle azioni Apple sta guadagnando slancio: è tempo di acquistare?

Di:
su Nov 20, 2022
Listen to this article
  • Apple si trova sul lato più costoso del mercato
  • Il business di Apple continua a crescere
  • 160$ rappresentano il livello di resistenza

Le azioni di Apple, Inc. (NASDAQ: AAPL) sono passate da 134,59$ a 153,59$ dal 9 novembre e il prezzo attuale è di 151,29$.

La società ha registrato ottimi risultati nel quarto trimestre – il mese scorso – e Apple ha mostrato la capacità di aumentare le vendite anche durante un periodo di incertezza per l’economia statunitense.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Apple è sul lato più costoso del mercato

Il business di Apple continua a crescere, e l’azienda ha dimostrato ancora una volta, anche in tempi più difficili come questi, di poter ottenere ottimi risultati.

Apple ha registrato un ottimo quarto trimestre il mese scorso; le entrate totali sono aumentate dell’8,1% su base annua a 90,15 miliardi di dollari, mentre gli utili GAAP per azione sono stati di 1,29$ (superato di 0,02$).

I risultati del quarto trimestre hanno superato le aspettative; le entrate attribuite all’iPhone sono state di 42,63 miliardi di dollari, mentre le entrate dei servizi dell’azienda sono salite a 19,19 miliardi di dollari.

Il prezzo delle azioni Apple ha guadagnato slancio nelle ultime due settimane di trading e, secondo l’ultimo Sentiment Survey dell’American Association of Individual Investors (AAII), l’ottimismo dei singoli investitori sulla direzione a breve termine del mercato azionario statunitense è balzato a un nuovo massimo del 2022.

Ciò che sta guidando quasi tutte le azioni attualmente è la politica della Fed, e le azioni di Apple potrebbero avanzare ancora di più se la Fed accennasse a rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi nella sua riunione di dicembre.

L’indebolimento dell’inflazione di ottobre è certamente una notizia positiva per il mercato azionario statunitense, e c’è una grande possibilità che i politici della Fed possano decidere di aumentare i tassi di 50 punti base quando si riuniranno a dicembre invece di 75 punti base.

Nonostante ciò, i potenziali investitori dovrebbero tenere presente che con una capitalizzazione di mercato di 2,4 trilioni di dollari, Apple non è economica.

Con un rapporto prezzo/utili (o “P/E”) di 24,23, Apple si trova sul lato più costoso del mercato, dato che molte società sul mercato azionario statunitense hanno attualmente rapporti P/E inferiori a 15.

Apple ha una valutazione P/E maggiore rispetto alla maggior parte dei suoi pari; ad esempio, Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOGL) ha un rapporto P/E di 20,37, Meta Platforms (NASDAQ: META) ha un rapporto P/E di 12,36 mentre Intel Corporation (NASDAQ: INTC) ha un rapporto P/E di 15,28.

Secondo il rapporto prezzo/vendite (capitalizzazione di mercato/ricavi), le azioni Apple sono scambiate a 6,08, che è più di due volte superiore al rapporto prezzo/vendite di Meta, che è scambiato a un P/S di 2,5.

Questi numeri mostrano chiaramente che Apple è più costosa dei suoi concorrenti di alta qualità e, per giustificare la sua attuale valutazione, Apple dovrebbe produrre una crescita eccezionale ben al di sopra del mercato, il che non sarà facile.

Analisi tecnica

Il prezzo delle azioni Apple ha guadagnato slancio nelle ultime due settimane di trading e per ora i “tori” controllano il movimento dei prezzi.

Il prezzo si è anche spostato al di sopra della media mobile a 10 giorni, il che è sicuramente un segnale positivo; tuttavia, gli investitori dovrebbero tenere presente che al prezzo attuale le azioni Apple non sono economiche.

Fonte dati: tradingview.com

Il livello di supporto si trova a 130$, mentre i 160$ rappresenta il livello di resistenza. Se il prezzo scendesse sotto i 130$, sarebbe un segnale di “vendita” e avremmo la strada aperta verso i 120$.

D’altra parte, se il prezzo supera i 160$, il prossimo obiettivo potrebbe essere 170$ o addirittura una resistenza che si attesta a 180$ dollari.

Riepilogo

Le azioni Apple sono aumentate di quasi il 13% dal 9 novembre, ma gli investitori dovrebbero tenere presente che le azioni Apple non sono economiche al prezzo attuale. Apple ha una valutazione P/S e P/E maggiore rispetto alla maggior parte dei suoi pari e, per questo motivo, alcuni dei suoi pari potrebbero essere un’opzione di investimento più intelligente agli attuali livelli di prezzo.

Investi in criptovalute, titoli, ETF & altro in pochi minuti con il tuo broker preferito, eToro

10/10
67% of retail CFD accounts lose money