Medie mobili

Medie mobili

0/5 Star rating
Principiante
Tempo di lettura: 4 minuti
Scritto da: Harry Atkins
Giugno 9, 2020
Update: Gennaio 13, 2021

Le medie mobili (MA) sono indicatori tecnici comunemente usati che livellano il prezzo per mostrare la direzione corrente del mercato e per indicare le inversioni di tendenza. L’indicatore che segue la tendenza è anche noto come indicatore di ritardo, in quanto si basa sui movimenti di prezzo passati. Livellando l’azione del prezzo, questi insiemi di indicatori filtrano il rumore.

Indipendentemente dalla media mobile utilizzata, una media mobile in aumento mostra sempre che il prezzo dell’asset correlato sono generalmente in aumento. Al contrario, ogni volta che una media mobile si sta muovendo verso il basso, il prezzo del titolo deve in ultima analisi muoversi verso il basso.

I. Tipi di medie mobili

  • Media mobile semplice
  • Media mobile esponenziale

Media mobile semplice

Una media mobile semplice (SMA) viene calcolata sommando i prezzi di chiusura di X periodi di tempo di un determinato titolo e dividendo il risultato per X. Ad esempio, una media mobile semplice di cinque periodi su un grafico di un’ora si riferisce alla somma dei prezzi di chiusura delle ultime cinque ore diviso per il numero cinque.

Anche se si tratta del tipo più semplice di medie mobili, le medie mobili semplici sono sensibili al rumore, il quale provoca dei picchi. Per questo motivo, questo tipo di indicatore può dare falsi segnali.

Media mobile esponenziale

La media mobile esponenziale (EMA) è un indicatore che segue la tendenza e che applica più peso al prezzo più recente nei calcoli. Una media mobile esponenziale a cinque periodi, se applicata su un grafico giornaliero, dà più peso ai prezzi del terzo, quarto e quinto giorno nei calcoli rispetto a quelli del primo e secondo giorno.

Dando più peso ai prezzi recenti, la media mobile esponenziale pone più enfasi su ciò che i trader stanno facendo in un dato momento rispetto a quanto hanno fatto in passato.

II. Media mobile esponenziale vs semplice

Osservando più da vicino il grafico qui sopra, è chiaro che la media mobile esponenziale 30 rossa è più vicina al prezzo rispetto alla media mobile semplice 30. Per questo motivo, la 30EMA rappresenta con precisione l’azione di prezzo più recente per porre maggiore enfasi su ciò che accade in un determinato momento.

III. Lunghezze delle medie mobili

Le lunghezze delle medie mobili comuni sia per SMA che per EMA sono 10, 20, 50 e 200. Le lunghezze applicate a un grafico di analisi tecnica dipendono da ciò che un trader vuole ottenere. Una media mobile con un breve lasso di tempo come 5 o 10 reagirà sempre più velocemente ai cambiamenti di prezzo rispetto a una MA con un lungo periodo di tempo di analisi come 100 o 200.

Una media mobile semplice o esponenziale di 20 giorni è di grande vantaggio per un trader a breve termine in quanto segue il prezzo da vicino, fornendo così una tendenza accurata. Una MA di 100 giorni, invece, è più vantaggiosa per un trader a lungo termine, dato il maggior numero di dati presi in considerazione nel calcolo.

IV. Strategie di trading con media mobile

Le medie mobili hanno dato origine a una serie di strategie di trading che dipendono da come gli indicatori reagiscono alle variazioni dei prezzi sui grafici. La strategia di incrocio è uno degli approcci più comunemente usati, in quanto permette ai trader di reagire in modo appropriato quando i prezzi si muovono al di sopra o al di sotto di una determinata media mobile.

Nella strategia di incrocio vengono generalmente utilizzati due tipi di medie mobili con periodi variabili. Per esempio, quando si usa una media mobile a cinque e 15 periodi, un potenziale segnale di breakout si verifica ogni volta che la media mobile a cinque periodi supera la media mobile a 15 periodi, indicando una tendenza al rialzo.

Allo stesso modo, ogni volta che una MA a cinque periodi si incrocia al di sotto della MA a 15 periodi, questo potrebbe essere un segnale per un breakdown, segnalando che si sta materializzando una tendenza al ribasso.

Corsi correlati

Investire nel mercato azionario è uno dei modi migliori per guadagnare e far aumentare la propria ricchezza. L’investimento in azioni può servire come un affidabile flusso di reddito passivo che protegge il capitale dall’inflazione. Inoltre, molte aziende condividono con gli investitori una parte dei loro profitti sotto forma di dividendi…
Lo spread betting finanziari sono una forma di investimento che consiste nel scommettere sul movimento dei mercati finanziari globali. In altre parole, è il trading sui mercati, piuttosto che il trading nei mercati. In termini molto generali, lo spread betting fa una previsione sul movimento del mercato, sia verso l’alto…
Quali azioni acquistare Trovare le azioni giuste in cui investire non è un’impresa facile. Anche se alcuni potrebbero dire che le azioni blue-chip sono la scommessa migliore, non si può mai essere troppo sicuri. Anche le aziende più forti, come Coca Cola e Apple, sono ancora vulnerabili a condizioni…