Strategia di value investing

Strategia di value investing

By: Harry Atkins
Harry Atkins
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione… read more.
Updated: Ago 10, 2020
0/5 Star rating
Principiante
Tempo di lettura: 4 minuti

Il value investing è una strategia che prevede l’investimento in titoli che sembrano essere scambiati a sconto rispetto al loro valore intrinseco. Gli investitori concentrano la loro attenzione sui titoli che sembrano sottovalutati, considerando le condizioni di mercato prevalenti e i fondamentali sottostanti.

È comune trovare potenziali investimenti che vengono scambiati con uno sconto. Le azioni delle aziende possono subire un colpo quando riportano risultati deludenti. Se quel rapporto sui guadagni si rivela un blip, il titolo potrebbe essere ben posizionato per rimbalzare.

I. Principi di value investing

Gli investitori di valore cercano di trovare investimenti sottovalutati nella speranza di un futuro apprezzamento. Come ogni altra forma d’investimento, anche l’investimento a valore comporta un’analisi fondamentale dettagliata di tutti i fattori che possono influenzare una potenziale opportunità d’investimento.

Il value investing è adatto per gli investitori a lungo termine che non hanno fretta di generare rendimenti. In tempi di crisi dei mercati, la strategia di value investing tende ad avere prestazioni migliori di qualsiasi altra strategia, poiché gli investitori hanno l’opportunità di valutare il trading di titoli con uno sconto rispetto al loro potenziale e alle loro prospettive a lungo termine.

II. Value investing: Prezzo vs. Valore

Il prezzo e il valore sono i due fattori più importanti presi in considerazione quando si tratta di value investing. La strategia di value investing pone la massima attenzione sulla differenza tra le due metriche.

Mentre il prezzo è l’importo che si paga per possedere una determinata azione, il valore è quello che si ottiene dopo aver pagato il prezzo. Per questo motivo, gli investitori di valore cercano di stimare il valore di un determinato investimento prima di pagare il prezzo sottostante.

Di conseguenza, un buon investimento sarebbe un buon investimento il cui valore aumenterà non appena si pagherà il prezzo effettivo. La stima del valore è uno degli aspetti più importanti quando si tratta di un value investing. Secondo Benjamin Graham, il padre del value investing, un buon investimento il cui valore ha il potenziale di aumentare nel tempo ha bisogno delle seguenti caratteristiche:

  • Gli asset correnti sono due volte le passività correnti
  • Le passività a lungo termine non superano il capitale circolante netto
  • Utile stabile per diversi anni
  • Il rapporto prezzo/utili non supera il 15
  • Il rapporto prezzo-prenotazione non è superiore a 1,5

III. Margine di sicurezza nel value investing

Anche il mantenimento di un margine di sicurezza più elevato è un aspetto importante quando si tratta di value investing. Il margine di sicurezza è la differenza tra il prezzo di mercato che si paga per un investimento e il valore intrinseco. Secondo Benjamin Graham, più basso è il prezzo di mercato di un’azione rispetto al suo valore reale, maggiore è il margine di sicurezza e maggiore è la probabilità che l’investimento generi rendimenti significativi nel lungo periodo.

Il margine di sicurezza dovrebbe essere sempre più elevato, in quanto riduce il potenziale impatto di fattori negativi ed errori che potrebbero incidere sul valore dell’investimento. Con un margine di sicurezza sufficiente, è meno probabile che eventi negativi lungo il percorso influenzino i risultati a lungo termine di un investimento.

IV. In conclusione

Il value investing dovrebbe sempre essere focalizzato su aziende di alta qualità con un grande potenziale, non solo su azioni a basso costo. Il successo nel value investing si riduce sempre a studi e analisi approfondite e dettagliate, che accertano il valore intrinseco di un investimento e i fondamentali sottostanti che potrebbero far aumentare il valore sottostante nel tempo.


Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Harry Atkins
Financial Writer
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione e gestione di contenuti di alto profilo… read more.

Corsi correlati

Investire nel mercato azionario è uno dei modi migliori per guadagnare e far aumentare la propria ricchezza. L’investimento in azioni può servire come un affidabile flusso di reddito passivo che protegge il capitale dall’inflazione. Inoltre, molte aziende condividono con gli investitori una parte dei loro profitti sotto forma di dividendi…
Lo spread betting finanziari sono una forma di investimento che consiste nel scommettere sul movimento dei mercati finanziari globali. In altre parole, è il trading sui mercati, piuttosto che il trading nei mercati. In termini molto generali, lo spread betting fa una previsione sul movimento del mercato, sia verso l’alto…
Quali azioni acquistare Trovare le azioni giuste in cui investire non è un’impresa facile. Anche se alcuni potrebbero dire che le azioni blue-chip sono la scommessa migliore, non si può mai essere troppo sicuri. Anche le aziende più forti, come Coca Cola e Apple, sono ancora vulnerabili a condizioni…